'I think I could turn and live with animals, They are so placid and self contained, I stand and look at them long and long. They do not sweat and whine about their condition, They do not lie awake in the dark and weep for their sins, They do not make me sick discussing their duty to God, Not one is dissatisfied, not one is demented with the mania of owning things, Not one kneels to another, nor to his kind that lived thousands of years ago, Not one is respected or unhappy over the whole earth'.
(Walt Whitman Leaves of Grass)

Nella silenziosa pratica del disegno risiede la chiave per accedere al senso del mondo e delle cose (John Berger)

mercoledì 31 agosto 2011

Cervo rosso

Cervo rosso - disegnato nel Parco dell'Orecchiella in Garfagnana

acquerello e matita

2 commenti:

  1. Sintesi, ottima mano e velocità di esecuzione. Almeno credo, perché un cervo è difficile che resti "in posa" a farsi ritrarre. Molto bello!
    Come del resto tutti i tuoi lavori.
    Qui la gente se ne sta andando e tra un po' avrò la spiaggia tutta per me. Yuuhuuu!!!
    Ciao, Francesco

    RispondiElimina
  2. prima un disegno veloce a matita, poi piano piano si aggiusta, comunque lui era lì ed ho potuto guardarlo a lungo, anche se si muoveva.

    goditi il mare tu che puoi, questo è il periodo più bello.

    RispondiElimina