'I think I could turn and live with animals, They are so placid and self contained, I stand and look at them long and long. They do not sweat and whine about their condition, They do not lie awake in the dark and weep for their sins, They do not make me sick discussing their duty to God, Not one is dissatisfied, not one is demented with the mania of owning things, Not one kneels to another, nor to his kind that lived thousands of years ago, Not one is respected or unhappy over the whole earth'.
(Walt Whitman Leaves of Grass)

Nella silenziosa pratica del disegno risiede la chiave per accedere al senso del mondo e delle cose (John Berger)

venerdì 2 settembre 2016

LA BETULLA su OASIS


Sul nuovo numero di Oasis la mia BETULLA, un albero elegante , leggero, caratterizzato dalla sua bianca corteccia , incisa, che ci da l'idea della vitalità della creatura  che la porta.
Foglie e fiori che oscillano nel vento dando movimento magari ad un boschetto di questi alberi, facendo suonare l'aria intorno con un fruscio leggero che racconta storie antiche.

Angela Maria Russo - 2016 - BETULLA - acquerelli su carta
 

2 commenti:

  1. Uno dei miei alberi preferiti, magistralmente raffigurato .

    RispondiElimina