'I think I could turn and live with animals, They are so placid and self contained, I stand and look at them long and long. They do not sweat and whine about their condition, They do not lie awake in the dark and weep for their sins, They do not make me sick discussing their duty to God, Not one is dissatisfied, not one is demented with the mania of owning things, Not one kneels to another, nor to his kind that lived thousands of years ago, Not one is respected or unhappy over the whole earth'.
(Walt Whitman Leaves of Grass)

Nella silenziosa pratica del disegno risiede la chiave per accedere al senso del mondo e delle cose (John Berger)

lunedì 22 aprile 2013

ARTE BOTANICA A PISA - Inaugurazione


Oggi 20 aprile 2013 l'inaugurazione della mostra " Arte Botanica nel terzo Millennio" al Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi; Pisa.
Appena arrivata ho trovato una bellissima sorpresa , hanno usato il mio dipinto per il manifesto sulla facciata del Museo e per la copertina del catalogo. Hanno scelto proprio il mio acquerello tra tanti, tutti bellissimi e di artisti di tante nazionalità diverse, per me è stato molto emozionante.

La Prof.ssa Lucia Tomasi Tongiorgi, curatrice della mostra, insieme ad Alessandro Tosi, in questa foto con il sindaco di Pisa.

Nella mostra sono presenti molte opere della collezione di Shirley Sherwood.











Alcuni degli artisti in mostra:MargaretMee,Beverly Allen, Rory McEwen, Margaret Stones, Pandora Sellars, Margherita Leoni, Paulo Ormindo, Maria Cecilia Tomasi, Lucilla Carcano, Anne Eldredge Maury, Mauruzio Bottoni,Marzio Tamer,Tullio Pericoli,Victor Schrager, Francesca Romana Dragone e tantissimi altri, italiani e non , tutti bravissimi.






Una delle sale


la stampa di un mio acquerello

6 commenti:

  1. Congratulazioni Angela, sicuramente un grande onore e riconoscimento del tuo talento ! Complimenti ed auguri per l'esposizione. Abbraccio.

    RispondiElimina
  2. congratulazioni! la Musa ti ha portato fortuna! ma Pericoli ha fatto roba botanica?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Concetta. Nella mostra ci sono. oltre a lavori di pittura botanica classica, anche lavori che semplicemente hanno tratto ispirazione dalle piante e per esempio ci sono fotografie, collages, vestiti. Il quadro di Tullio Pericoli raffigura frutta.

      Elimina
  3. Your paintings are beautiful

    RispondiElimina