'I think I could turn and live with animals, They are so placid and self contained, I stand and look at them long and long. They do not sweat and whine about their condition, They do not lie awake in the dark and weep for their sins, They do not make me sick discussing their duty to God, Not one is dissatisfied, not one is demented with the mania of owning things, Not one kneels to another, nor to his kind that lived thousands of years ago, Not one is respected or unhappy over the whole earth'.
(Walt Whitman Leaves of Grass)

Nella silenziosa pratica del disegno risiede la chiave per accedere al senso del mondo e delle cose (John Berger)

martedì 19 giugno 2018

GABBIE

Quando ero ragazzina e mi portavano allo zoo, c'era uno scimpanzé come questo che mi guardava attraverso le sbarre, ogni volta mi veniva da piangere, era uno sguardo così triste così rassegnato...
In questi giorni che si parla di gabbie, recinti e altro, mi è venuto in mente questo acquerello che avevo fatto qualche anno fa per un progetto che poi non ha avuto seguito

"Gabbie" ©Angela Maria Russo - acquerello su carta

2 commenti: