'I think I could turn and live with animals, They are so placid and self contained, I stand and look at them long and long. They do not sweat and whine about their condition, They do not lie awake in the dark and weep for their sins, They do not make me sick discussing their duty to God, Not one is dissatisfied, not one is demented with the mania of owning things, Not one kneels to another, nor to his kind that lived thousands of years ago, Not one is respected or unhappy over the whole earth'.
(Walt Whitman Leaves of Grass)

Nella silenziosa pratica del disegno risiede la chiave per accedere al senso del mondo e delle cose (John Berger)

mercoledì 18 aprile 2012

DELICATISSIMI FIORI PRIMAVERILI

 
Papaver rhoeas                      Narcissus poeticus
Due delicatissimi fiori fatti ad acquerello tempo fa per la pubblicazione "Piante officinali dei Monti Simbruini"

2 commenti:

  1. Delicati e bellissimi tutti e due, ma per quanto amo i papaveri, mi ha colpito il fiore bianco, so quanto è difficile il bianco , ed invece qui sembra un gioco da ragazzi. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Jane!! un pò di pazienza e il bianco viene fuori...con calma delicatamente

      Elimina