'I think I could turn and live with animals, They are so placid and self contained, I stand and look at them long and long. They do not sweat and whine about their condition, They do not lie awake in the dark and weep for their sins, They do not make me sick discussing their duty to God, Not one is dissatisfied, not one is demented with the mania of owning things, Not one kneels to another, nor to his kind that lived thousands of years ago, Not one is respected or unhappy over the whole earth'.
(Walt Whitman Leaves of Grass)

Nella silenziosa pratica del disegno risiede la chiave per accedere al senso del mondo e delle cose (John Berger)

lunedì 13 dicembre 2010

in attesa... della sfiducia


mentre aspettiamo...
tre acquerelli del piccolo borgo di Mugnano in Teverina





Ancora in giro per il viterbese a scoprire piccoli paesi medievali che fanno venir voglia di chiudersi in un borgo con mille anni di storia e lasciare fuori tutto.
Ma poi torna la voglia di combattere e di sperare che quello che fuori non va piano piano possa cambiare e migliorare... chissà
Speriamo

2 commenti:

  1. Deliziosi veramente!!Per il resto...concordo con te..

    RispondiElimina
  2. Grazie.
    questa volta è andata male ma ...continuiamo a sperare, prima o poi...

    RispondiElimina