'I think I could turn and live with animals, They are so placid and self contained, I stand and look at them long and long. They do not sweat and whine about their condition, They do not lie awake in the dark and weep for their sins, They do not make me sick discussing their duty to God, Not one is dissatisfied, not one is demented with the mania of owning things, Not one kneels to another, nor to his kind that lived thousands of years ago, Not one is respected or unhappy over the whole earth'.
(Walt Whitman Leaves of Grass)

Nella silenziosa pratica del disegno risiede la chiave per accedere al senso del mondo e delle cose (John Berger)

domenica 6 dicembre 2009

Terra Madre Day - 10 dicembre 2009 - CASPERIA

Slow Food ha scelto di festeggiare i suoi primi vent'anni di associazione internazionale con il Terra Madre Day, che si terrà il 10 dicembre 2009. Slow Food porta avanti innumerevoli attività, progetti ed eventi in tutto il mondo, a livello locale, nazionale e internazionale.
Queste iniziative ruotano attorno a quattro temi chiave: la difesa della biodiversità, l'educazione alimentare e del gusto, il contatto fra produttori e consumatori/co-produttori (per accorciare la filiera alimentare) e lo sviluppo delle reti delle Comunità del Cibo.



La prima edizione del Terra Madre Day avrà come tema principale il “MANGIARE LOCALE”. In occasione del Terra Madre Day, Slow Food coinvolgerà gli oltre 100.000 soci in 150 paesi, raggruppati in 1300 sedi locali chiamate Condotte, quindi si svolgerà in ogni angolo del mondo e coinvolgerà moltissime persone, produttori, scuole, associazioni e Istituzioni di altri paesi, diventando uno strumento per futuri scambi, incontri, gemellaggi con la Rete di Terra Madre.





La Condotta Slow Food Casperia e Sabina per celebrare il “Terra Madre Day” il 10 dicembre ha organizzato l’evento in tre zone distinte cercando di creare una sinergia con la scuola, la comunità dell'apprendimento dell'orto in condotta, il Parco dei Monti Lucretili, i produttori e il mondo associativo sensibile alle tematiche del cibo locale ma nel contempo con lo spettacolo teatrale e la mostra dei suggestivi acquarelli di Angela Maria Russo, darà voce anche alle diverse espressioni dell'arte in cui il cibo e l'ambiente sono i protagonisti di questa memorabile giornata.

Ines Innocentini

2 commenti:

  1. ma che bello! Non l'avevo ancora visto con le tue stupende illustrazioni
    ines

    RispondiElimina
  2. grazie per i complimenti, mi ha fatto piacere conoscerti
    ciao

    RispondiElimina